Consenso privacy (informazioni)
 
HOME
|
CHI SIAMO
|
PRODOTTI
|
INFORMAZIONI
|
BIBLIOTECA
|
ARTICOLI ERBORISTICI
|
ERBARIO
|
CONDIZIONI DI VENDITA
|
CESTINO
|
CERCA
|
CONTATTI
 
Bacopa - Brahmi

Bacopa - Brahmi

La Bacopa monnieri, "nomen consevanda" del Codice Internazionale di Nomenclatura Botanica (ICBN) del genere Herpestis preferito da alcuni sistematici, è sinonimo di Herpestis monniera, chiamata anche Brahmi. Appartiene alla grande famiglia delle Scrophulariaceae, che comprende duecentodieci generi e oltre tremila specie.
La Bacopa è una pianta che cresce in Asia, Africa, Europa, America, Oceania, ma la sua origine è il Sud-Est Asiatico, in particolare l'India e la Cina, dove vegeta principalmente in zone paludose, nei pascoli umidi, lungo i fiumi e vicino agli stagni, anche in acque leggermente salmastre, e infatti è chiamata anche Issopo d'acqua.
È una pianta acquatica erbacea perenne di piccole dimensioni che non supera i 30 centimetri, dal portamento strisciante con foglie lanceolate spesse e succulente, e piccoli fiori bianchi.
La Bacopa è ampiamente usata in Asia come pianta medicinale dalla antica medicina Ayurvedica; il nome Brahmi, con cui è conosciuta in tutto il mondo, significa "coscienza pura", nome che deriva dalla divinità induista, il dio Brahma, creatore del pantheon Indù.

Proprietà e Indicazioni
La droga, cioè la parte di pianta contenente i principi attivi, è costituita dalle foglie, che contengono steroli vegetali, saponine triterpeniche e due alcaloidi, denominati bacosidi A e B, che si ritiene siano i maggiori responsabili della sua attività memo-attiva e cognitiva.
Utilizzata dall'antica medicina Ayurvedica (Ayurveda = scienza della vita) come supporto alla salute generale dell'organismo, anche per i soggetti particolarmente delicati e sensibili, e come rimedio per migliorare le facoltà intellettive e la memoria, la Bacopa è utilizzata tradizionalmente anche per contrastare l'ansia, la mancanza di concentrazione, e migliorare la capacità di elaborazione mentale.
Le moderne ricerche confermano queste attività della Bacopa monnieri, in virtù del contenuto in saponine e alcaloidi che la caratterizzano, in grado di migliorare l'impulso nervoso, stimolare la circolazione e promuovere il metabolismo proteico cerebrale.
Alla Bacopa monnieri si attribuiscono proprietà noòtrope (dal greco noos = mente, intelletto e tropos = stimolare, sorvegliare), specifiche per migliorare le funzioni cerebrali e intellettive, per proteggere la rete neuronale, anche danneggiata, mediante un maggiore trofismo delle cellule cerebrali grazie a un incremento dell'apporto di sangue ossigenato, utile per proteggere e rafforzare la memoria e la concentrazione, e alle proprietà antiossidanti e neuroprotettive.
È indicata come alimento nutraceutico e integratore alimentare superfood per tutte le persone che vogliano migliorare il proprio stato di salute, per potenziare la memoria durante lo studio e il lavoro, per gli studenti in vista degli esami per consolidare i concetti acquisiti e accrescere il livello di attenzione, migliorare i processi di elaborazione cognitiva, favorire il rilassamento pur riducendo l'astenia e la spossatezza.
Per uso esterno, applicata in polvere come impacco, è indicata per migliorare la capigliatura, rinforzare le radici e il fusto dei capelli e prevenire i problemi del cuoio capelluto, come la forfora, e rallentare la comparsa dei capelli bianchi mediante la sua azione antiossidante contro l'invecchiamento cellulare causato dai radicali liberi.
La Bacopa è utilizzata anche nella formulazione di pomate per pelli atopiche, per le proprietà antirossore, lenitive, anti-irritative.
Bacopa - Brahmi



Condividi: