Autorizzo trattamento dati (informativa)
 
HOME
|
CHI SIAMO
|
PRODOTTI
|
INFORMAZIONI
|
BIBLIOTECA
|
ARTICOLI ERBORISTICI
|
ERBARIO
|
CONDIZIONI DI VENDITA
|
CESTINO
|
CERCA
|
CONTATTI
 

Prodotti Named

Named, acronimo di Natural Medicine, importa e distribuisce prodotti di aziende all'avanguardia nel settore della medicina naturale, come Immun'Age, prodotto esclusivo a base di Papaya biofermentata.
Per qualunque consiglio sull'utilizzo dei nostri prodotti, potete richiedere una consulenza gratuita, che mettiamo a vostra disposizione senza nessun impegno. Per ulteriori informazioni, inoltre, potete visitare l'Archivio degli articoli di approfondimento.


Basenpulver Pascoe Formato MaxiBASENPULVER PASCOE FORMATO MAXI
€ 17.96 (sconto 10%) 19.95
Marca: Named
Linea: Basen pH-Balance
Confezione: 260 g + strisce indicatrici di pH
Scadenza: 30-08-2020
Basenpulver Pascoe contiene una miscela di sali minerali alcalinizzanti che contrastano l'eccessiva acidificazione dei tessuti utile per favorire il fisiologico equilibrio acido-base e il corretto valore del pH, per tamponare l'eccesso di sostanze acide presenti nell'interstizio cellulare. BasenTabs contiene un mix di sali minerali carbonati di Calcio, Potassio, Sodio, con aggiunta di carbonato di Magnesio basico e solfato di Zinco, che può aiutare a soddisfare il fabbisogno giornaliero di magnesio, calcio, sodio, potassio e zinco. Lo zinco presente nella formulazione contribuisce al normale metabolismo acido-base dell'organismo. Calcio e magnesio contribuiscono, inoltre, alla normale funzione muscolare e al mantenimento di ossa normali.
Basenpulver è particolarmente utile durante le diete iperproteiche, chetogeniche, che permettono un rapido dimagrimento ma producono un'elevata quantità di scorie acide, sulle quali i sali basici, in particolare lo zinco, hanno un effetto tamponante; in caso di alimentazione squilibrata, come consumo eccessivo di carne e alimenti di origine animale e scarso apporto di verdura e frutta; in caso di stile di vita sedentario, tabagismo, assunzione di alcol e farmaci, elevato inquinamento ambientale, situazioni stressanti protratte; per chi pratica attività sportiva, grazie al benefico effetto sulla funzionalità muscolare (magnesio, calcio, potassio), per contrastare la sensazione di stanchezza e affaticamento (in particolare per la presenza di magnesio); i sali minerali alcalinizzanti, potassio, magnesio e calcio, hanno la funzione di migliorare lo smaltimento dell'acido lattico e delle scorie acide metaboliche, che si accumulano nel sangue e nei muscoli durante l'attività fisica; è utile inoltre per favorire la funzionalità e il benessere delle ossa (in particolare per la presenza di calcio e magnesio).
Il metabolismo energetico genera un accumulo di scorie metaboliche che vengono eliminate attraverso l'intestino, i reni, la pelle ed i polmoni. Molte di queste scorie metaboliche sono acide e necessitano di un'opportuna neutralizzazione per poter essere eliminate. Tale acidosi tissutale, se non corretta, può portare a numerosi disturbi locali e sistemici: l'aumento del contenuto di acidi nei tessuti, in particolare in quelli cosiddetti extracellulari, sede di scambi metabolici con le cellule, determina una sofferenza del metabolismo delle cellule stesse. Inoltre, il tentativo che l'organismo attua di tamponare questa acidosi, sposta calcio dalle ossa, determinando una progressiva perdita di densità dell'osso.
E' dunque indispensabile il ripristino dell'equilibrio acido-base che, misurato su sangue arterioso, ha un valore fisiologico debolmente alcalino (pH 7,5 - 7,45), per permettere gli scambi metabolici fra una cellula e l'altra, le normali attività biochimiche nonché il buon funzionamento dei nervi, in quanto questi sono molto sensibili all'acidosi.
L'organismo umano richiede energia: il cibo che mangiamo e l'ossigeno che respiriamo forniscono tutti i giorni l'energia per lavorare, camminare, parlare, pensare o, semplicemente, vivere. Per trasformare gli alimenti e l'ossigeno in nutrizione ed energia, l'organismo produce scorie metaboliche acide che sono eliminate attraverso l'intestino, i reni, la pelle ed i polmoni con le urine, le feci, il sudore, la respirazione. Queste scorie metaboliche acide necessitano di un'opportuna neutralizzazione per poter essere eliminate.
Molte fra queste scorie metaboliche acide sono trasmesse agli organi escretori attraverso il sangue. Il sangue, leggermente alcalino, è in grado di neutralizzare quantità definite di scorie metaboliche acide, ma quando queste aumentano, esse devono essere neutralizzate in altro modo. I minerali alcalinizzanti, come Potassio, Calcio e Magnesio, e i sistemi tampone provvedono a questa funzione, mantenendo l'equilibrio acido-base nell'organismo.
Se l'organismo produce una quantità di scorie metaboliche acide superiore a quella che è in grado di neutralizzare ed eliminare si verificherà un accumulo di sostanze acide che porterà, nel tempo, all'acidosi. Ugualmente, la carenza di sostanze alcaline può portare ad uno stato di acidosi.
Per limitare i danni indotti dall'acidosi, l'organismo dovrà attivare dispendiosi sistemi di compensazione così da controbilanciare questo squilibrio. Il corpo dapprima deposita le scorie acide nel tessuto connettivo per poi rilasciarle ed eliminarle quando saranno nuovamente disponibili sali minerali basici nel sangue. Questo fenomeno si verifica praticamente ogni giorno nel nostro organismo.
Un'alimentazione scorretta o poco equilibrata (quantità eccessive di carne, formaggi, caffè e ridotto consumo di verdura e di prodotti integrali) può causare uno stato di acidosi riconducibile proprio a questo tipo di alimentazione. Altre cause dell'acidosi possono derivare da una scarsa ossigenazione dell'organismo e da una ridotta capacità di eliminazione delle scorie attraverso i reni. La vita sedentaria ed in ambienti chiusi non sempre permette una corretta ossigenazione. Infine un apporto di liquidi insufficiente non permette un'adeguata eliminazione delle scorie, attraverso i reni e la pelle (sudorazione).
Il metodo più facile per valutare l'acidosi è misurare il valore del pH delle urine. Le strisce indicatrici di pH, utili ad effettuare la misurazione, si trovano all'interno della confezione. Il valore del pH dovrebbe variare nel corso della giornata definendo una curva personale.
Previo il parere del proprio medico, Basenpulver può essere assunto anche in caso di diabete, in gravidanza e durante l'allattamento.
Non contiene zucchero, lattosio, coloranti e conservanti. Non contiene fonti di glutine. Non contiene OGM.

Visualizza i dettagli del prodotto Scheda prodotto e modalità d'uso
 
Basenpulver Pascoe Formato SmallBASENPULVER PASCOE FORMATO SMALL
€ 12.56 (sconto 10%) 13.95
Marca: Named
Linea: Basen pH-Balance
Confezione: 100 g + strisce indicatrici di pH
Scadenza: 30-01-2022
Basenpulver Pascoe contiene una miscela di sali minerali alcalinizzanti che contrastano l'eccessiva acidificazione dei tessuti utile per favorire il fisiologico equilibrio acido-base e il corretto valore del pH, per tamponare l'eccesso di sostanze acide presenti nell'interstizio cellulare. BasenTabs contiene un mix di sali minerali carbonati di Calcio, Potassio, Sodio, con aggiunta di carbonato di Magnesio basico e solfato di Zinco, che può aiutare a soddisfare il fabbisogno giornaliero di magnesio, calcio, sodio, potassio e zinco. Lo zinco presente nella formulazione contribuisce al normale metabolismo acido-base dell'organismo. Calcio e magnesio contribuiscono, inoltre, alla normale funzione muscolare e al mantenimento di ossa normali.
Basenpulver è particolarmente utile durante le diete iperproteiche, chetogeniche, che permettono un rapido dimagrimento ma producono un'elevata quantità di scorie acide, sulle quali i sali basici, in particolare lo zinco, hanno un effetto tamponante; in caso di alimentazione squilibrata, come consumo eccessivo di carne e alimenti di origine animale e scarso apporto di verdura e frutta; in caso di stile di vita sedentario, tabagismo, assunzione di alcol e farmaci, elevato inquinamento ambientale, situazioni stressanti protratte; per chi pratica attività sportiva, grazie al benefico effetto sulla funzionalità muscolare (magnesio, calcio, potassio), per contrastare la sensazione di stanchezza e affaticamento (in particolare per la presenza di magnesio); i sali minerali alcalinizzanti, potassio, magnesio e calcio, hanno la funzione di migliorare lo smaltimento dell'acido lattico e delle scorie acide metaboliche, che si accumulano nel sangue e nei muscoli durante l'attività fisica; è utile inoltre per favorire la funzionalità e il benessere delle ossa (in particolare per la presenza di calcio e magnesio).
Il metabolismo energetico genera un accumulo di scorie metaboliche che vengono eliminate attraverso l'intestino, i reni, la pelle ed i polmoni. Molte di queste scorie metaboliche sono acide e necessitano di un'opportuna neutralizzazione per poter essere eliminate. Tale acidosi tissutale, se non corretta, può portare a numerosi disturbi locali e sistemici: l'aumento del contenuto di acidi nei tessuti, in particolare in quelli cosiddetti extracellulari, sede di scambi metabolici con le cellule, determina una sofferenza del metabolismo delle cellule stesse. Inoltre, il tentativo che l'organismo attua di tamponare questa acidosi, sposta calcio dalle ossa, determinando una progressiva perdita di densità dell'osso.
E' dunque indispensabile il ripristino dell'equilibrio acido-base che, misurato su sangue arterioso, ha un valore fisiologico debolmente alcalino (pH 7,5 - 7,45), per permettere gli scambi metabolici fra una cellula e l'altra, le normali attività biochimiche nonché il buon funzionamento dei nervi, in quanto questi sono molto sensibili all'acidosi.
L'organismo umano richiede energia: il cibo che mangiamo e l'ossigeno che respiriamo forniscono tutti i giorni l'energia per lavorare, camminare, parlare, pensare o, semplicemente, vivere. Per trasformare gli alimenti e l'ossigeno in nutrizione ed energia, l'organismo produce scorie metaboliche acide che sono eliminate attraverso l'intestino, i reni, la pelle ed i polmoni con le urine, le feci, il sudore, la respirazione. Queste scorie metaboliche acide necessitano di un'opportuna neutralizzazione per poter essere eliminate.
Molte fra queste scorie metaboliche acide sono trasmesse agli organi escretori attraverso il sangue. Il sangue, leggermente alcalino, è in grado di neutralizzare quantità definite di scorie metaboliche acide, ma quando queste aumentano, esse devono essere neutralizzate in altro modo. I minerali alcalinizzanti, come Potassio, Calcio e Magnesio, e i sistemi tampone provvedono a questa funzione, mantenendo l'equilibrio acido-base nell'organismo.
Se l'organismo produce una quantità di scorie metaboliche acide superiore a quella che è in grado di neutralizzare ed eliminare si verificherà un accumulo di sostanze acide che porterà, nel tempo, all'acidosi. Ugualmente, la carenza di sostanze alcaline può portare ad uno stato di acidosi.
Per limitare i danni indotti dall'acidosi, l'organismo dovrà attivare dispendiosi sistemi di compensazione così da controbilanciare questo squilibrio. Il corpo dapprima deposita le scorie acide nel tessuto connettivo per poi rilasciarle ed eliminarle quando saranno nuovamente disponibili sali minerali basici nel sangue. Questo fenomeno si verifica praticamente ogni giorno nel nostro organismo.
Un'alimentazione scorretta o poco equilibrata (quantità eccessive di carne, formaggi, caffè e ridotto consumo di verdura e di prodotti integrali) può causare uno stato di acidosi riconducibile proprio a questo tipo di alimentazione. Altre cause dell'acidosi possono derivare da una scarsa ossigenazione dell'organismo e da una ridotta capacità di eliminazione delle scorie attraverso i reni. La vita sedentaria ed in ambienti chiusi non sempre permette una corretta ossigenazione. Infine un apporto di liquidi insufficiente non permette un'adeguata eliminazione delle scorie, attraverso i reni e la pelle (sudorazione).
Il metodo più facile per valutare l'acidosi è misurare il valore del pH delle urine. Le strisce indicatrici di pH, utili ad effettuare la misurazione, si trovano all'interno della confezione. Il valore del pH dovrebbe variare nel corso della giornata definendo una curva personale.
Previo il parere del proprio medico, Basenpulver può essere assunto anche in caso di diabete, in gravidanza e durante l'allattamento.
Non contiene zucchero, lattosio, coloranti e conservanti. Non contiene fonti di glutine. Non contiene OGM.

Visualizza i dettagli del prodotto Scheda prodotto e modalità d'uso
 
Basentabs pH-Balance PascoeBASENTABS PH-BALANCE PASCOE
€ 17.91 (sconto 10%) 19.90
Marca: Named
Linea: Basen pH-Balance
Confezione: 100 compresse + strisce indicatrici di pH
Scadenza: 30-06-2020
Basentabs pH-Balance Pascoe contiene una miscela di sali minerali alcalinizzanti che contrastano l'eccessiva acidificazione dei tessuti utile per favorire il fisiologico equilibrio acido-base, per tamponare l'eccesso di sostanze acide presenti nell'interstizio cellulare. BasenTabs contiene un mix di sali minerali carbonati di Calcio, Potassio, Sodio, con aggiunta di carbonato di Magnesio basico e solfato di Zinco, che può aiutare a soddisfare il fabbisogno giornaliero di magnesio, calcio, sodio, potassio e zinco. Lo zinco presente nella formulazione contribuisce al normale metabolismo acido-base dell'organismo. Calcio e magnesio contribuiscono, inoltre, alla normale funzione muscolare e al mantenimento di ossa normali.
Basentabs pH-Balance è particolarmente utile durante le diete iperproteiche, chetogeniche, che permettono un rapido dimagrimento ma producono un'elevata quantità di scorie acide, sulle quali i sali basici, in particolare lo zinco, hanno un effetto tamponante; in caso di alimentazione squilibrata, come consumo eccessivo di carne e alimenti di origine animale e scarso apporto di verdura e frutta; in caso di stile di vita sedentario, tabagismo, assunzione di alcol e farmaci, elevato inquinamento ambientale, situazioni stressanti protratte; per chi pratica attività sportiva, grazie al benefico effetto sulla funzionalità muscolare (magnesio, calcio, potassio), per contrastare la sensazione di stanchezza e affaticamento (in particolare per la presenza di magnesio); i sali minerali alcalinizzanti, potassio, magnesio e calcio, hanno la funzione di migliorare lo smaltimento dell'acido lattico e delle scorie acide metaboliche, che si accumulano nel sangue e nei muscoli durante l'attività fisica; è utile inoltre per favorire la funzionalità e il benessere delle ossa (in particolare per la presenza di calcio e magnesio).
Il metabolismo energetico genera un accumulo di scorie metaboliche che vengono eliminate attraverso l'intestino, i reni, la pelle ed i polmoni. Molte di queste scorie metaboliche sono acide e necessitano di un'opportuna neutralizzazione per poter essere eliminate. Tale acidosi tissutale, se non corretta, può portare a numerosi disturbi locali e sistemici: l'aumento del contenuto di acidi nei tessuti, in particolare in quelli cosiddetti extracellulari, sede di scambi metabolici con le cellule, determina una sofferenza del metabolismo delle cellule stesse. Inoltre, il tentativo che l'organismo attua di tamponare questa acidosi, sposta calcio dalle ossa, determinando una progressiva perdita di densità dell'osso.
E' dunque indispensabile il ripristino dell'equilibrio acido-base che, misurato su sangue arterioso, ha un valore fisiologico debolmente alcalino (pH 7,5 - 7,45), per permettere gli scambi metabolici fra una cellula e l'altra, le normali attività biochimiche nonché il buon funzionamento dei nervi, in quanto questi sono molto sensibili all'acidosi.
L'organismo umano richiede energia: il cibo che mangiamo e l'ossigeno che respiriamo forniscono tutti i giorni l'energia per lavorare, camminare, parlare, pensare o, semplicemente, vivere. Per trasformare gli alimenti e l'ossigeno in nutrizione ed energia, l'organismo produce scorie metaboliche acide che sono eliminate attraverso l'intestino, i reni, la pelle ed i polmoni con le urine, le feci, il sudore, la respirazione. Queste scorie metaboliche acide necessitano di un'opportuna neutralizzazione per poter essere eliminate.
Molte fra queste scorie metaboliche acide sono trasmesse agli organi escretori attraverso il sangue. Il sangue, leggermente alcalino, è in grado di neutralizzare quantità definite di scorie metaboliche acide, ma quando queste aumentano, esse devono essere neutralizzate in altro modo. I minerali alcalinizzanti, come Potassio, Calcio e Magnesio, e i sistemi tampone provvedono a questa funzione, mantenendo l'equilibrio acido-base nell'organismo.
Se l'organismo produce una quantità di scorie metaboliche acide superiore a quella che è in grado di neutralizzare ed eliminare si verificherà un accumulo di sostanze acide che porterà, nel tempo, all'acidosi. Ugualmente, la carenza di sostanze alcaline può portare ad uno stato di acidosi.
Per limitare i danni indotti dall'acidosi, l'organismo dovrà attivare dispendiosi sistemi di compensazione così da controbilanciare questo squilibrio. Il corpo dapprima deposita le scorie acide nel tessuto connettivo per poi rilasciarle ed eliminarle quando saranno nuovamente disponibili sali minerali basici nel sangue. Questo fenomeno si verifica praticamente ogni giorno nel nostro organismo.
Un'alimentazione scorretta o poco equilibrata (quantità eccessive di carne, formaggi, caffè e ridotto consumo di verdura e di prodotti integrali) può causare uno stato di acidosi riconducibile proprio a questo tipo di alimentazione. Altre cause dell'acidosi possono derivare da una scarsa ossigenazione dell'organismo e da una ridotta capacità di eliminazione delle scorie attraverso i reni. La vita sedentaria ed in ambienti chiusi non sempre permette una corretta ossigenazione. Infine un apporto di liquidi insufficiente non permette un'adeguata eliminazione delle scorie, attraverso i reni e la pelle (sudorazione).
Il metodo più facile per valutare l'acidosi è misurare il valore del pH delle urine. Le strisce indicatrici di pH, utili ad effettuare la misurazione, si trovano all'interno della confezione. Il valore del pH dovrebbe variare nel corso della giornata definendo una curva personale.
Previo il parere del proprio medico, Basentabs pH-Balance può essere assunto anche in caso di diabete, in gravidanza e durante l'allattamento.
Non contiene zucchero, lattosio, coloranti e conservanti. Non contiene fonti di glutine. Non contiene OGM.

Visualizza i dettagli del prodotto Scheda prodotto e modalità d'uso
 
Basentabs pH-Balance Pascoe Formato RisparmioBASENTABS PH-BALANCE PASCOE FORMATO RISPARMIO
€ 30.56 (sconto 10%) 33.95
Marca: Named
Linea: Basen pH-Balance
Confezione: 200 compresse + strisce indicatrici di pH
Scadenza: 28-02-2021
Basentabs pH-Balance Pascoe contiene una miscela di sali minerali alcalinizzanti che contrastano l'eccessiva acidificazione dei tessuti utile per favorire il fisiologico equilibrio acido-base, per tamponare l'eccesso di sostanze acide presenti nell'interstizio cellulare. BasenTabs contiene un mix di sali minerali carbonati di Calcio, Potassio, Sodio, con aggiunta di carbonato di Magnesio basico e solfato di Zinco, che può aiutare a soddisfare il fabbisogno giornaliero di magnesio, calcio, sodio, potassio e zinco. Lo zinco presente nella formulazione contribuisce al normale metabolismo acido-base dell'organismo. Calcio e magnesio contribuiscono, inoltre, alla normale funzione muscolare e al mantenimento di ossa normali.
Basentabs pH-Balance è particolarmente utile durante le diete iperproteiche, chetogeniche, che permettono un rapido dimagrimento ma producono un'elevata quantità di scorie acide, sulle quali i sali basici, in particolare lo zinco, hanno un effetto tamponante; in caso di alimentazione squilibrata, come consumo eccessivo di carne e alimenti di origine animale e scarso apporto di verdura e frutta; in caso di stile di vita sedentario, tabagismo, assunzione di alcol e farmaci, elevato inquinamento ambientale, situazioni stressanti protratte; per chi pratica attività sportiva, grazie al benefico effetto sulla funzionalità muscolare (magnesio, calcio, potassio), per contrastare la sensazione di stanchezza e affaticamento (in particolare per la presenza di magnesio); i sali minerali alcalinizzanti, potassio, magnesio e calcio, hanno la funzione di migliorare lo smaltimento dell'acido lattico e delle scorie acide metaboliche, che si accumulano nel sangue e nei muscoli durante l'attività fisica; è utile inoltre per favorire la funzionalità e il benessere delle ossa (in particolare per la presenza di calcio e magnesio).
Il metabolismo energetico genera un accumulo di scorie metaboliche che vengono eliminate attraverso l'intestino, i reni, la pelle ed i polmoni. Molte di queste scorie metaboliche sono acide e necessitano di un'opportuna neutralizzazione per poter essere eliminate. Tale acidosi tissutale, se non corretta, può portare a numerosi disturbi locali e sistemici: l'aumento del contenuto di acidi nei tessuti, in particolare in quelli cosiddetti extracellulari, sede di scambi metabolici con le cellule, determina una sofferenza del metabolismo delle cellule stesse. Inoltre, il tentativo che l'organismo attua di tamponare questa acidosi, sposta calcio dalle ossa, determinando una progressiva perdita di densità dell'osso.
E' dunque indispensabile il ripristino dell'equilibrio acido-base che, misurato su sangue arterioso, ha un valore fisiologico debolmente alcalino (pH 7,5 - 7,45), per permettere gli scambi metabolici fra una cellula e l'altra, le normali attività biochimiche nonché il buon funzionamento dei nervi, in quanto questi sono molto sensibili all'acidosi.
L'organismo umano richiede energia: il cibo che mangiamo e l'ossigeno che respiriamo forniscono tutti i giorni l'energia per lavorare, camminare, parlare, pensare o, semplicemente, vivere. Per trasformare gli alimenti e l'ossigeno in nutrizione ed energia, l'organismo produce scorie metaboliche acide che sono eliminate attraverso l'intestino, i reni, la pelle ed i polmoni con le urine, le feci, il sudore, la respirazione. Queste scorie metaboliche acide necessitano di un'opportuna neutralizzazione per poter essere eliminate.
Molte fra queste scorie metaboliche acide sono trasmesse agli organi escretori attraverso il sangue. Il sangue, leggermente alcalino, è in grado di neutralizzare quantità definite di scorie metaboliche acide, ma quando queste aumentano, esse devono essere neutralizzate in altro modo. I minerali alcalinizzanti, come Potassio, Calcio e Magnesio, e i sistemi tampone provvedono a questa funzione, mantenendo l'equilibrio acido-base nell'organismo.
Se l'organismo produce una quantità di scorie metaboliche acide superiore a quella che è in grado di neutralizzare ed eliminare si verificherà un accumulo di sostanze acide che porterà, nel tempo, all'acidosi. Ugualmente, la carenza di sostanze alcaline può portare ad uno stato di acidosi.
Per limitare i danni indotti dall'acidosi, l'organismo dovrà attivare dispendiosi sistemi di compensazione così da controbilanciare questo squilibrio. Il corpo dapprima deposita le scorie acide nel tessuto connettivo per poi rilasciarle ed eliminarle quando saranno nuovamente disponibili sali minerali basici nel sangue. Questo fenomeno si verifica praticamente ogni giorno nel nostro organismo.
Un'alimentazione scorretta o poco equilibrata (quantità eccessive di carne, formaggi, caffè e ridotto consumo di verdura e di prodotti integrali) può causare uno stato di acidosi riconducibile proprio a questo tipo di alimentazione. Altre cause dell'acidosi possono derivare da una scarsa ossigenazione dell'organismo e da una ridotta capacità di eliminazione delle scorie attraverso i reni. La vita sedentaria ed in ambienti chiusi non sempre permette una corretta ossigenazione. Infine un apporto di liquidi insufficiente non permette un'adeguata eliminazione delle scorie, attraverso i reni e la pelle (sudorazione).
Il metodo più facile per valutare l'acidosi è misurare il valore del pH delle urine. Le strisce indicatrici di pH, utili ad effettuare la misurazione, si trovano all'interno della confezione. Il valore del pH dovrebbe variare nel corso della giornata definendo una curva personale.
Previo il parere del proprio medico, Basentabs pH-Balance può essere assunto anche in caso di diabete, in gravidanza e durante l'allattamento.
Non contiene zucchero, lattosio, coloranti e conservanti. Non contiene fonti di glutine. Non contiene OGM.

Visualizza i dettagli del prodotto Scheda prodotto e modalità d'uso
 
Cronidol FastCRONIDOL FAST
€ 12.51 (sconto 10%) 13.90
Marca: Named
Confezione: 20 compresse gastroresistenti
Scadenza: 30-03-2021
Cronidol Fast è un integratore alimentare utile com sostegno naturale nelle problematiche muscolo-tensive e la funzionalità articolare e muscolo-scheletrica, per contrastare stati di tensione localizzati a collo e testa, e utile per la normale funzione del sistema nervoso e modulare le iper-reattività, a base di Boswellia, Mirra, Pepe nero, Artiglio del diavolo, metilsulfonilmetano (MSM), niacina, o vitamina B3, vitamina C, in dosaggi appositamente sinergici per preservare il trofismo e la funzionalità osteoarticolare. Con tecnologia brevettata, per garantire la massima titolazione e la massima attività dei principi attivi, in compresse gastroresistenti per ottimizzare l'assorbimento dei principi attivi. Cronidol Fast è un ottimo supporto in caso di torcicollo, disturbi muscolo-tensivi, mal di testa, cefalea (in particolare muscolo-tensiva) ed emicrania, tensioni muscolo-scheletriche in caso di tensioni localizzate, traumi, artrite, osteoartriti, tendiniti, dolore neuropatico.
La percezione del dolore è regolata dalla trasmissione elettrica degli stimoli periferici, dalla produzione di citochine infiammatorie e da altri fattori specifici. La modulazione sinergica di diversi mediatori del dolore e dell'infiammazione permette una riduzione del sintomo senza provocare effetti collaterali. Cronidol Fast è sicuro anche nel lungo termine: i componenti di Cronidol Fast non interferiscono con la produzione di trombossani e prostaglandine, le quali preservano la loro fisiologica funzione gastroprotettiva. Può essere associato ad antidolorifici, antinfiammatori e antibiotici.
La Boswellia è utile per contrastare stati di tensione localizzata e supportare il trofismo osteoarticolare. Gli acidi boswellici che caratterizzano l'estratto di Boswellia esercitano un'inibizione selettiva sull'enzima lipossigenasi, che stimola la produzione di sostanze endogene (leucotrieni) che facilitano i processi infiammatori, con conseguente riduzione dei loro livelli nel sangue. Inoltre, un componente in particolare (AKBA, un acido boswellico acetilato) inibisce le elastasi, enzimi proteolitici che attaccano e demoliscono il tessuto elastico degli organi dove è presente un fatto infiammatorio. Gli acidi boswellici esplicano quindi una forte azione anti-infiammatoria agendo con un meccanismo simile ad un farmaco antinfiammatorio non steroideo (FANS). Alla potente azione antiinfiammatoria associano anche azioni antidolorifiche, antiallergiche e cicatrizzanti. L'estratto contenuto in Cronidol Fast, BosLiq, è ottenuto dalle gommoresine di Boswellia sacra e di Boswellia serrata. Le specie si caratterizzano per l'elevato contenuto del principio attivo AKBA (particolarmente elevato nella Boswellia sacra) e degli acidi alfa e beta-boswellici (caratteristici della Boswellia serrata). ll processo di polverizzazione a freddo, brevettato, migliora le proprietà dell'estratto BosLiq e garantisce una struttura migliore del prodotto, fornisce una migliore interazione tra i composti bioattivi (AKBA e altri acidi boswellici), una maggiore biodisponibilità e la presenza di composti volatili con proprietà bioattive.
La Mirra e il Pepe nero modulano la produzione di citochine infiammatorie. La gommoresina di Mirra è composta da un insieme di sostanze che si potenziano reciprocamente (resina, gomme, olio essenziale). L'estratto è utilizzato in fitoterapia per l'azione antinfiammatoria e analgesica. I principali responsabili dell'effetto analgesico degli estratti di Mirra sono i furanodieni, che inducono attività analgesica per interazione con i recettori oppioidi del sistema nervoso centrale. La Mirra svolge attività analgesica simile alla morfina, in alcune manifestazioni dolorose molto comuni: mal di testa, dolore muscolare, dolore articolare, lombo sciatalgia, dolori diffusi in caso di febbre, dismenorrea. Cronidol Fast utilizza l'estratto brevettato MyrLiq, che assicura una maggiore biodisponibilità e il più alto contenuto di furanodieni bioattivi sul mercato, grazie ad una speciale tecnica di estrazione.
Le bacche di Pepe nero sono note per la presenza di piperina, tuttavia l'olio di Pepe nero è particolarmente ricco in un terpene non cannabinoide, il beta-cariofillene, in grado di attivare direttamente i recettori dei cannabinoidi, riducendo l'infiammazione e il dolore: riduce la produzione di citochine proinfiammatorie ed è un antagonista selettivo naturale del recettore cannabinoide CB2 (mentre non si lega al recettore cannabinoide CB1 e quindi non esercita effetti psicoattivi). Cronidol Fast contiene il complesso brevettato PipeNig, dalla concentrazione elevatissima (80%) di questo particolare terpene estratto dal Pepe nero. Il Pepe nero svolge inoltre azione antiossidante.
L'estratto di Artiglio del diavolo si è dimostrato particolarmente attivo nelle situazioni che causano dolore ed infiammazione, come tendiniti, osteo-artrite, artrite reumatoide, dolori osteo-articolari, per la sua azione antinfiammatoria, antireumatica e analgesica.
Le proprietà nutraceutiche del metilsulfonilmetano (MSM) derivano dal suo contenuto in Zolfo in forma organica grazie alla presenza di una componente organica che ne facilita l'assorbimento. Lo zolfo è un componente essenziale delle cellule viventi e rappresenta uno degli elementi più abbondanti presenti nell'organismo umano, concentrato soprattutto in proteine muscolari, coenzimi, ormoni, glicofosfolipidi del tessuto nervoso, glicosamminoglicani della cartilagine articolare. I legami disulfidici sono estremamente importanti nelle strutture proteiche, a cui conferiscono tenacità e rigidità. Ha dunque proprietà antinfiammatorie e condroprotettrici; grazie all'azione sulla sintesi della cartilagine articolare, si ritiene che I'integrazione di MSM possa contribuire a ridurre il dolore e l'infiammazione articolare, aumentando la mobilità dell'articolazione artrosica ed inibendo ulteriori danni cartilaginei.
La niacina, o vitamina B3, ha un ruolo fondamentale in relazione al funzionamento del sistema nervoso.
La vitamina C contribuisce alla formazione del Collagene per la normale funzione delle cartilagini.
La tensione muscolare è un disturbo comune che colpisce in particolare le persone che svolgono attività professionali sedentarie o, al contrario, chi pratica sport intensivo. Si parla di tensione muscolare quando si manifesta una rigidità dei muscoli che impedisce la corretta contrazione degli stessi, determinando nel tempo rigidità e fastidi diffusi in tutto il corpo. Solitamente le zone maggiormente interessate sono il collo, la zona della schiena in prossimità della testa e le gambe. Sono svariati i segnali di tensione a livello muscolare; tra i più comuni troviamo rigidità generalizzata e fastidi diffusi. La causa più frequente è lo stress, ma anche errate abitudini posturali durante la giornata oppure eccessivo allenamento sportivo, possono aggravare tensioni muscolari.
Ogni compressa gastroresistente di Cronidol Fast contiene 25 mg di estratto secco di Boswellia, di cui 1,25 mg di AKBA, 25 mg di estratto secco di Pepe nero, di cui 7,5 mg di beta-cariofillene, 25 mg di estratto secco di Artiglio del Diavolo, di cui 5 mg di arpagosidi, 50 mg di estratto secco di Mirra, di cui 2 mg di furanodieni, 150 mg di MSM, 50 mg di niacina, 24 mg di vitamina C.
Cronidol Fast è formulato in compresse gastroresistenti. Integratore senza glutine.

Visualizza i dettagli del prodotto Scheda prodotto e modalità d'uso
 
Disbioflor PlusDISBIOFLOR PLUS
€ 13.41 (sconto 10%) 14.90
Marca: Named
Linea: Disbiosline
Confezione: 30 compresse
Scadenza: 30-04-2020
Disbioflor Plus è un integratore a base di estratti vegetali, oli essenziali, complesso multienzimatico di origine vegetale, vitamine e oligoelementi, utile per favorire e ripristinare l'equilibrio tra l'organismo e la flora batterica intestinale, decongestionare le mucose, ridurre la presenza di lieviti e funghi, aiutando a contrastare gonfiore addominale diffuso, fermentazione, flatulenza, regolarizzare il transito intestinale, prevenire e contrastare micosi e cistiti recidivanti.
La flora intestinale è costituita da una ricca popolazione di microrganismi (batteri, lieviti, funghi e protozoi) che, dopo la nascita, colonizza il tratto gastrointestinale. Normalmente l'organismo e questi microrganismi vivono in simbiosi, cioè in una situazione di vantaggio reciproco che prende il nome di eubiosi. La flora batterica sostiene e promuove importanti funzioni intestinali: favorisce i processi digestivi attraverso la produzione di enzimi, sintetizza la vitamina K e le vitamine del gruppo B, in particolare la B12; contribuisce al metabolismo dei pigmenti biliari, produce sostanze ad azione antimicrobica, modula il sistema immunitario, potenzia la funzione della barriera intestinale; regola la motilità dell'intestino, la composizione dei gas e delle feci ed il pH dell'ambiente gastrointestinale.
La condizione di equilibrio tra l'organismo e la flora batterica intestinale può essere facilmente alterata, portando ad uno squilibrio della microflora intestinale noto come disbiosi.
Le cause di questo disequilibrio possono essere molteplici: alimentazione ricca di grassi, zuccheri, carni rosse e carenza di frutta e verdura; pasti serali abbondanti, abuso di alcolici; stress generato da un alterato ritmo sonno-veglia, un'attività lavorativa intensa, impegni pressanti e responsabilità quotidiane; insufficiente attività fisica; malattie, infezioni o deficit immunologici; farmaci, quali antibiotici, antinfiammatori, antinfluenzali, antidepressivi, anticoncezionali e ansiolitici che, pur alleviando i sintomi della malattia, agiscono anche sulla flora batterica, danneggiandola; coloranti alimentari, conservanti, pesticidi, ma anche metalli pesanti quali alluminio, mercurio ed altri metalli tossici che possono arrivare nell'intestino attraverso la catena alimentare.
I sintomi della disbiosi coinvolgono l'intero organismo. Infatti, oltre ad una cattiva digestione, all'aumento di gas intestinali con conseguente gonfiore addominale, a frequenti diarree e/o stitichezza, la disbiosi porta ad una diminuzione delle difese immunitarie e quindi ad un'aumentata suscettibilità a candidosi, vaginiti e cistiti, ma anche a disturbi di carattere generale, quali stanchezza, disturbi del sonno, ansia, nervosismo e cambiamenti dell'umore. Per riportare l'intestino alla sua integrità funzionale, è utile consumare verdura, cotta o cruda, frutta e assumere molti liquidi lontano dai pasti principali e, quando necessario, l'assunzione di integratori specifici, come Disbioflor Plus.
La Genziana è nota per favorire le funzioni digestive, epatiche e l'eliminazione dei gas.
L'Ippocastano, dall'azione antiedemigena e decongestionante sulle mucose, contribuisce alla regolarità del transito intestinale ed alla funzionalità del sistema digerente.
L'estratto di Tè verde ha proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, favorisce il drenaggio dei liquidi corporei, l'equilibrio del peso corporeo, il benessere intestinale e, inoltre, svolge un'azione antiossidante; gli effetti del Tè verde sono dovuti al suo prezioso contenuto di una catechina, chiamata epigallocatechina gallato (EGCG), particolarmente nota per le sue spiccate proprietà.
L'amido di Riso fermentato è un complesso multienzimatico di origine vegetale ottenuto dalla fermentazione dell'amido da parte di Aspergyllus orizae, dall'azione antifementativa e sulla digestione dei glucidi.
L'Inulina, fibra prebiotica presente nella Cicoria, favorisce l'equilibrio della flora intestinale incrementando il numero di bifidobatteri e lattobacilli.
L'olio essenziale di Finocchio è conosciuto per le sue proprietà benefiche sull'apparato gastrointestinale, carminative e stimolanti la secrezione gastrica, e per il drenaggio dei liquidi corporei.
L'olio essenziale di Anice verde aiuta la funzione digestiva e la regolare motilità gastrointestinale, ha proprietà antinfiammatorie, antimicotiche e antifermentative.
L'olio essenziale di Cannella è conosciuto per le sue proprietà digestive, per favorire la regolarità del transito intestinale, l'eliminazione dei gas e, inoltre, svolge un'azione antiossidante, antisettica e antimicotica.
Disbioflor Plus contiene inoltre vitamine del gruppo B, vitamina C e Manganese, utili per apportare una quota integrativa di tali nutrienti alla dieta quotidiana.
La vitamina C, nota per le sue proprietà antiossidanti, è in grado di proteggere le cellule dallo stress ossidativo, favorire le difese immunitarie, facilitare l'assorbimento del ferro e contribuire alla riduzione della stanchezza e dell'affaticamento.
La tiamina, o vitamina B1, è utile per il normale metabolismo energetico.
La riboflavina, o vitamina B2, è nota per le sue proprietà antiossidanti, favorisce il normale mantenimento di globuli rossi e della pelle, è indicata anche per il funzionamento del sistema nervoso e per il metabolismo del Ferro.
La niacina, o vitamina B3, contribuisce al normale metabolismo energetico, al benessere delle membrane mucose e favorisce la riduzione della stanchezza e dell'affaticamento.
L'acido pantotenico, o vitamina B5, contribuisce al normale metabolismo energetico.
La vitamina B6 è utile nel metabolismo delle proteine e del glicogeno, favorisce le naturali difese dell'organismo e contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell'affaticamento.
L'acido folico, o vitamina B9, è utile per la normale funzione psicologica e per il normale processo dell'emopoiesi, contribuisce al fisiologico processo della divisione cellulare e al normale funzionamento del sistema immunitario.
Il Manganese è un oligoelemento noto per favorire il metabolismo energetico e la protezione delle cellule dallo stress ossidativo.
Integratore senza glutine, adatto ai vegetariani e ai vegani.

Visualizza i dettagli del prodotto Scheda prodotto e modalità d'uso
 
Disbioline DigenzymDISBIOLINE DIGENZYM
€ 17.91 (sconto 10%) 19.90
Marca: Named
Linea: Disbiosline
Confezione: 30 + 30 compresse
Scadenza: 30-11-2020
Disbioline Digenzyme è un integratore alimentare a doppia azione a base di estratti vegetali, enzimi digestivi, fibre prebiotiche, fermenti lattici probiotici, utile in caso di digestione lenta, gonfiore addominale, meteorismo, sonnolenza post-prandiale, irregolarità intestinale. Disbioline Digenzyme è composto da 2 formulazioni distinte per le varie fasi della giornata: la compressa A, da assumere al mattino o a pranzo, fornisce fitocomplessi ed enzimi digestivi, la compressa B, da assumere la sera, fornisce, oltre ai fitocomplessi, enzimi digestivi, fibre prebiotiche e fermenti lattici probiotici. In Disbioline Digenzyme, la sinergia dei principi funzionali garantisce il mantenimento dell'eubiosi intestinale, ottimizza le funzioni digestive di stomaco, versante biliare e pancreatico, promuove il corretto utilizzo dei nutrienti nei tempi e nei modi fisiologici.
La compressa A, da utilizzare al mattino o a pranzo, contiene il complesso multienzimatico di origine vegetale DigeZyme, con Papaina, enzima ad azione proteolitica, estratto dalla Papaya, utile a sostenere la funzionalità gastrica e pancreatica; Ananas, che contiene Bromelina, enzima proteolitico coadiuvante nei processi digestivi; contiene inoltre mallo di Noce, che favorisce la funzionalità digestiva e depurativa, la regolarità del transito intestinale e l'integrità e il benessere delle membrane cellulari e della mucosa gastro-intestinale; Curcuma, nota per il suo effetto antiossidante, utile per favorire la funzionalità digestiva ed epatica grazie ai curcuminoidi in essa contenuti; Camomilla, che svolge una funzione lenitiva ed emolliente del sistema digerente, fonte, inoltre, di apigenina, flavonoide dalle proprietà antinfiammatorie, antiossidanti, detossinanti; Ippocastano, che apporta saponine ed escina, che possono essere d'aiuto in caso di gonfiori e senso di pesantezza; Cardo mariano, che, grazie al suo principio attivo silimarina, favorisce le funzionalità epatiche e depurative dell'organismo e svolge azione antiossidante; Genziana, nota per favorire le funzioni digestive, epatiche e l'eliminazione dei gas; Anice, utile per favorire la funzionalità digestiva e la motilità gastro-intestinale; Tribolo, depurativo epatico; Zenzero, che favorisce la regolare motilità gastro-intestinale stimolando la peristalsi e contrasta eventuali sensi di nausea causati da digestione difficile.
La compressa B, da utilizzare la sera, fornisce acido linoleico coniugato (CLA - Omega-6); vitamina C, antiossidante naturale e utile per sostenere le difese immunitarie; inulina, fibra solubile prebiotica della famiglia dei fruttooligosaccaridi, presente in numerosi vegetali e in particolare nella Cicoria, che favorisce la crescita dei batteri "buoni" (Bifidobatteri e Lattobacilli) presenti nel colon e utili nell'assorbimento dei nutrienti e dei principi attivi delle piante medicinali e nell'inibire la proliferazione di altri batteri nocivi, come clostridi, facilitando la digestione, riducendo il gas intestinale, contrastando meteorismo e flatulenza; amido di Riso fermentato, complesso multienzimatico (amilasi e lipasi) di origine vegetale che contribuisce ad una corretta digestione degli alimenti; Aloe, dall'azione lenitiva sulla mucosa gastro-intestinale e che, per il suo contenuto di aloina, favorisce il transito intestinale, stimolando la peristalsi; Camomilla e Papaina, le cui proprietà sono state descritte pocanzi; fermenti lattici probiotici lisati (B. bifidum, B. longum, B. infantis, St. lacris, L. acidophilus, L. casei rhamnosus). I fermenti lisati fisiologici non sono semplici fermenti, ma sono considerabili come concentrati di fermenti, non vitali, stabili a temperatura ambiente, che mantengono inalterate tutte le sostanze utili che possiede un normale fermento; grazie alle loro caratteristiche uniche, sono in grado di espletare un'azione "simil-vaccino", immunostimolante a livello della mucosa intestinale e del sistema linfatico associato alla mucosa intestinale. Questo meccanismo rinforza fisiologicamente l'intestino a difendersi dagli attacchi patogeni.
Disbioline Digenzyme è senza glutine.

Visualizza i dettagli del prodotto Scheda prodotto e modalità d'uso
 
Disbioline LD Proactiv 50DISBIOLINE LD PROACTIV 50
€ 16.16 (sconto 10%) 17.95
Marca: Named
Confezione: 20 compresse masticabili
Scadenza: 28-02-2021
Disbioline LD Proactiv 50 è un integratore ad alta concentrazione (50 miliardi per compressa) di fermenti lattici e bifidobatteri vivi ad azione probiotica, utile per ripristinare, mantenere e preservare l'equilibrio e il benessere della flora batterica intestinale che può risultare alterata da vari fattori endogeni ed esogeni (stress, assunzione di farmaci, disturbi di varia natura), adatto per tutta la famiglia: in compresse masticabili, non necessitano di acqua ed hanno un gusto gradevole, adatte per adulti e bambini. Due bifidobateri e tre lattobacilli in sinergia, a elevata concentrazione, tollerabili e sicuri. Disbioline LD Proactiv 50, grazie alla miscela dei fermenti lattici in esso contenuti, favorisce una fisiologica eubiosi nei casi in cui il corretto equilibrio intestinale risulti alterato. La miscela sinergica di diversi ceppi di bifidobatteri e lactobacilli favorisce la normale colonizzazione del tratto intestinale da parte di batteri saprofiti "buoni", mantenendo il corretto equilibrio tra le specie batteriche e quindi la funzionalità intestinale; favorisce la produzione di acido acetico e acido lattico che abbassano il pH dell’intestino, rendendo così l’ambiente inospitale per altri batteri, a favore della fisiologica eubiosi, edha un'azione benefica nei casi di disturbi intestinali.
Disbioline LD Proactiv 50 è un ottimo coadiuvante in caso di diarrea o stipsi, irregolarita intestinale, sindrome dell'intestino irritabile (colite), crampi addominali, meteorismo, gonfiore e stati dolorosi, intolleranze alimentari, disbiosi, infezioni urinarie e vaginali (come cistiti o candidosi), sindrome colon-pelvica; inoltre modula i processi infiammatori gastrointestinali e stimola le naturali difese immunitarie. LD Proactiv 50 è indicato anche durante l'assunzione di antibiotici: aiuta a prevenire i disturbi intestinali provocati dall'assunzione di tali farmaci.
L'uso regolare promuove la corretta eubiosi intestinale, ossia una corretta flora batterica nell'intestino, e favorisce i processi digestivi utili per assimilare i nutrienti nobili dai residui alimentari.
Nel tratto gastrointestinale sono presenti almeno 400 specie batteriche utili per proteggere la mucosa digestiva e intestinale, facilitare i processi digestivi e di assimilazione dei nutrienti, produrre le sostanze necessarie per una maggiore protezione nei confronti di agenti patogeni. Il giusto equilibrio tra i vari microrganismi (eubiosi) è indispensabile per il benessere della flora intestinale; quando questo equilibrio si altera si creano le condizioni per l’insediamento e la moltiplicazione di batteri patogeni (disbiosi). In questi casi, le difese immunitarie dell’organismo si abbassano ed espongono maggiormente al rischio di aggressioni batteriche e virali; proprio per questo motivo è importante regolare la flora batterica intestinale. I disturbi intestinali rappresentano, ormai, un problema sociale; dal malfunzionamento intestinale, infatti, dipendono svariati sintomi spiacevoli: gonfiore addominale, meteorismo, flatulenza, etc.; disturbi dovuti proprio all’indebolimento della condizione di eubiosi.
Disbioline LD Proactiv 50 è costituito da una miscela di ceppi di diverse specie di fermenti lattici e bifidobatteri vivi, che garantisce un azione probiotica che contribuisce al corretto equilibrio intestinale. Grazie alla capacità di aderire alla superficie della mucosa intestinale e dalla resistenza all'azione degli acidi gastrici e dei sali biliari, favorisce la distribuzione e colonizzazione a livello intestinale e le reazioni metaboliche sul contenuto intestinale: la crescita e lo sviluppo dei batteri dominanti (bifidobatteri e bacteroides), una azione riequilibrante sul micro-ecosistema intestinale, il riequilibrio del corretto pH intestinale.
I fermenti contenuti in Ld Proactiv 50 esercitano una azione riparatrice, hanno una alta resistenza, contribuiscono alla riduzione dei batteri patogeni causa di disturbi intestinali e alla riduzione della fermentazione e del gonfiore addominale.
Ld Proactiv 50 contiene Bifidobatteri, i più importanti e numerosi probiotici presenti nell'intestino di adulti e bambini, che tendono a diminuire con l'età compromettendo l'equilibrio intestinale, o quando lo stato di salute intestinale è alterato da disbiosi e fenomeni infiammatori.
La presenza di Lactobacilli, batteri lattici ampiamente presenti nel tratto intestinale, favorisce la produzione di sostanze che mantengono il pH intestinale a valori fisiologici e inibiscono la proliferazione di altri microrganismi patogeni (come Candida, Clostridium, Escherichia coli), eliminando le tossine prodotte dagli stessi.
La miscela sinergica di diversi ceppi di fermenti lattici favorisce la proliferazione, il ricambio e la maturazione delle cellule epiteliali del colon al fine di mantenere l'integrità della mucosa, riparare le lesioni e ripristinare il corretto funzionamento dell'intestino.
Formulato con Bifidobacterium animalis, che ripristina la corretta flora batterica in caso di terapia antibiotica, indicato per il trattamento della diarrea, disturbi intestinali e cattiva digestione, trattamento e sindrome del colon irritabile per ridurre gonfiore e flatulenza, in caso di stipsi aumenta la peristalsi; produce acido butirrico e valerato con azione trofica e riparatrice dell'epitelio del colon; Bifidobacterium breve, tra i più resistenti microrganismi della flora batterica, con funzione immunitaria che aumenta la resistenza alle infezioni respiratorie comuni; Lactobacillus acidophilus, che produce batteriocine che inibiscono la crescita dei patogeni, modula la risposta infiammatoria dell'epitelio, interviene in maniera specifica sulle infezioni a carico dell'apparato urinario e vaginale (cistiti e vaginiti); Lactobacillus paracasei, dagli effetti benefici sulla digestione, sulla riduzione dell'intolleranza al lattosio, utile nella stipsi; Lactobacillus plantarum, estremamente efficace nel resistere ai principali antibiotici utilizzati nel trattamento delle cistiti recidivanti e non solo, e dall'ottima capacità nel superare la barriera gastrica, resistendo a pH marcatamente acidi e alla presenza di sali biliari, che, rispetto ad altri probiotici, è in grado di stimolare positivamente la risposta immunitaria, con una maggior produzione di citochine ad effetto antinfiammatorio.
I batteri impiegati come probiotici sono ritenuti GRAS (Generally Recognized As Safe) dalla FDA (Food and Drug Administration).
Disbioline LD Proactiv 50 è confezionato in un flacone brevettato (Activ-vials) che in un unico processo integra l'essiccante con il materiale di confezionamento: i benefici sono la facile apertura e chiusura, la protezione completa del prodotto anche dall'umidità atmosferica.
Ogni compressa contiene una miscela di 20 miliardi di Bifidobacterium animalis ssp. lactis Bi1, 13,25 miliardi di Bifidobacterium breve Bbr8, 7,5 miliardi di Lactobacillus acidophilus LA1, 6,5 miliardi di Lactobacillus plantarum LB931, 3 miliardi di Lactobacillus paracasei 101/37.
Disbioline LD Proactiv 50 non contiene allergeni. Senza glutine, senza lattosio.

Visualizza i dettagli del prodotto Scheda prodotto e modalità d'uso
 
Eubiotic PlusEUBIOTIC PLUS
€ 12.67 (sconto 15%) 14.90
Marca: Named
Linea: Disbiosline
Confezione: 30 compresse
Scadenza: 30-03-2020
Eubiotic Plus è un integratore con una formulazione unica e innovativa, a base di fitocomplessi vegetali, fibra prebiotica, vitamine e minerali, utile per contrastare i disturbi gastrointestinali, in caso di gastriti, coliche, coliti, reflusso e acidità lontano dai pasti.
Il sistema digerente è correlato a diversi organi del corpo quali: pelle, capelli, unghie, sistema nervoso e muscolo-scheletrico. Il benessere dell'intestino, quindi, influenza l'equilibrio psico-fisico dell'individuo, continuamente minacciato dagli stress della vita quotidiana (eccessivo carico lavorativo, impegni scolastici, stile di vita scorretto, alimentazione inadeguata, etc.). Anche la farmacoterapia prolungata, l'utilizzo di antibiotici e antinfiammatori, l'alimentazione ricca di grassi, i cambi di stagione possono alterare il benessere intestinale.
Eubiotic Plus, grazie alla sinergia d'azione dei propri componenti, è in grado di ridurre l'infiammazione a livello gastrointestinale, ridurre gli spasmi gastrointestinali, proteggere fegato e reni favorendone la depurazione, proteggere la mucosa gastrica e intestinale.
Il Cardo mariano, contiene silimarina, aiuta i processi digestivi, epatici e depurativi dell'organismo, ha un'azione epatoprotettrice, rigeneratrice degli epatociti (le cellule epatiche) e antiossidante. L'estratto di Verga d'Oro, contenente saponine, flavonoidi e polisaccaridi, ha un'azione drenante e antinfiammatoria sui tubuli dei collettori renali, favorendo la funzionalità delle vie urinarie. La Curcuma ha un'azione antinfiammatoria, depurativa e epatoprotettrice, oltre che antiossidante; stimola la produzione di mucina in modo da proteggere le pareti gastriche dall'aggressione dell'acido cloridrico, stimola l'epatocita che richiama acqua e cede sali biliari, aumentandone la produzione. La Camomilla, titolata in apigenina, ha un'azione gastroprotettrice: stimola la produzione di mucina in modo da proteggere le pareti gastriche, ha attività antinfiammatoria cicatrizzante, emolliente e lenitiva del sistema digerente; nota per la sua azione sulla regolazione della motilità gastrointestinale, favorisce l'eliminazione dei gas. Lo Zenzero ha azione antinfiammatoria ed eupeptica, sostiene le funzioni digestive, stimoando la digestione a livello gastrico, contribuisce all'eliminazione dei gas. La Melissa ha azione spasmolitica e miorilassante, regola la motilità intestinale ed elimina i gas. L'Inulina, fipra prebiotica presente nella Cicoria, favorisce l'equilibrio della flora intestinale incrementando il numero di bifidobatteri e lattobacilli.
La formula è completata da vitamine del gruppo B (niacina, vitamina B5, B6, riboflavina, tiamina), vitamina A, vitamina K, Calcio, Magnesio, Zinco e Rame, utili per apportare una quota integrativa di tali nutrienti alla dieta quotidiana. Niacina, Vitamina B6, Riboflavina e Tiamina contribuiscono alla riduzione della stanchezza e dell'affaticamento. La Tiamina sostiene la normale funzione psicologica e il metabolismo energetico. Magnesio, Calcio, Zinco e Rame favoriscono la protezione delle cellule dallo stress ossidativo, contribuiscono alla normale funzione degli enzimi digestivi e alla normale funzione muscolare.
Integratore senza glutine, adatto ai vegetariani e ai vegani.

Visualizza i dettagli del prodotto Scheda prodotto e modalità d'uso
 
GlutenamGLUTENAM
€ 17.06 (sconto 10%) 18.95
Marca: Named
Linea: Disbiosline
Confezione: 20 capsule
Scadenza: 30-10-2020
Glutenam è l'esclusivo integratore per soggetti con sensibilità al glutine non celiaca a dieta gluten-free che potrebbero assumere in modo involontario glutine, o per chi voglia un supporto per la digestione, che contiene Tolerase G, enzima innovativo di origine naturale, e estratto di Carvi. Grazie ai suoi componenti, Glutenam contrasta i disturbi gastrointestinali in caso di sensibilità al glutine, favorisce la funzionalità digestiva, regola la motilità intestinale e l'eliminazione dei gas.
Diversi studi dimostrano che, anche seguendo una dieta priva di glutine, l'assunzione involontaria di glutine può variare da 200 mg a 3000 mg/giorno, a seconda di quanto sia rigorosa la dieta gluten-free. I disturbi da assunzione involontaria di glutine sono gonfiore addominale, pesantezza di stomaco, disturbi intestinali.
In molti casi, l'effetto indesiderato del glutine è dato dalla frazione proteica chiamata Gliadina, composta principalmente da prolina e glutammina, responsabile della sensibilità al glutine non celiaca. Tolerase G è un enzima in grado di degradare la Gliadina a livello dell'aminoacido Prolina.
La formulazione è completata dall'estratto di Carvi, che favorisce la funzionalità digestiva e regola la motilità gastrointestinale e l'eliminazione dei gas intestinali.
Ogni capsula contiene 200 mg di Tolerase G (poliloligopeptidasi da Aspergillus niger (GEP-44)), e 10 mg di estratto secco di frutti di Carvi titolato al 2,5% in polifenoli totali.
Clinicamente testato. Senza glutine.

Visualizza i dettagli del prodotto Scheda prodotto e modalità d'uso
 
Ld2LD2
€ 13.95 (sconto 10%) 15.50
Marca: Named
Linea: Disbiosline
Confezione: 10 flaconcini monodose da 10 ml
Scadenza: 30-06-2021
Ld2 è un integratore a base di fermenti lattici lisati, arricchito con lattoferrina e Cranberry, formulato per ripristinare l'equilibrio della flora batterica intestinale, stimolare il sistema immunitario intestinale, modulare i processi infiammatori gastrointestinali, contrastare la diarrea.
Il caldo, i viaggi, i cambiamenti di abitudini possono mettere a dura prova l'intestino abbassando anche le difese naturali.
Ld2 è un integratoe innovativo che, grazie alla loro formulazione brevettata, a base di fermenti lisati fisiologici, crea la condizione ottimale per favorire la ricolonizzazione della flora batterica eubiotica, sia a livello dell'intestino tenue che dell'intestino crasso, contrastando, contemporaneamente, lo sviluppo di tutti i ceppi batterici patogeni, favorendo l'aumento delle naturali difese dell'organismo. Ciò è possibile grazie alla biocompatibilità dei fermenti batterici lisati, che svolgono un'azione di sostegno e di regolazione verso la proliferazione di microrganismi intestinali benefici.
Nel tratto gastrointestinale sono presenti almeno 400 specie batteriche utili per proteggere la mucosa digestiva e intestinale, facilitare i processi digestivi e di assimilazione dei nutrienti, produrre le sostanze necessarie per una maggiore protezione nei confronti dei patogeni. Il giusto equilibrio tra i vari microrganismi (eubiosi) è indispensabile per la salute; quando questo equilibrio si altera si creano le condizioni per l'insediamento e la moltiplicazione di batteri patogeni (disbiosi).
In questi casi, le difese immunitarie dell'organismo si abbassano e ci espongono maggiormente al rischio di aggressioni batteriche e virali; proprio per questo motivo è importante regolare la flora batterica intestinale. I disturbi intestinali rappresentano, ormai, un problema sociale; dal malfunzionamento intestinale, infatti, dipendono svariati sintomi spiacevoli: stitichezza, gonfiore addominale, meteorismo, flatulenza, diarrea, ecc. Queste sintomatologie sono dovute proprio al graduale indebolimento della condizione di eubiosi.
I particolari fermenti lisati batterici (Streptococcus lactis; Bifidobacterium: bifidum, longum, infantis; Lactobacillus: acidophilus, rhamnosus) e il lisato di Saccharomyces boulardii presenti in Ld2 sono costituiti da cellule non vitali, stabili a temperatura ambiente, le cui proprietà biologiche non vengono alterate e mantengono inalterate tutte le sostanze utili che possiede un normale fermento; apportano quindi sostanze nutritive, vitamine e proteine utili alla fisiologica proliferazione della flora batterica che popola l'intestino. L'integrazione con fermenti lisati fisiologici aiuta a ristabilire le difese dell'organismo consentendo, all'intestino, di difendersi da attacchi patogeni e contrastare, inoltre, l'insorgenza di diarree.
I fermenti lisati batterici contenuti in Ld2 creano la condizione ottimale per la ricolonizzazione della flora batterica intestinale eubiotica, contrastando, contemporaneamente, lo sviluppo di tutti i ceppi batterici patogeni o dannosi. Ciò è possibile grazie alla biocompatibilità delle macromolecole che costituiscono le pareti cellulari batteriche dei lisati e quelle provenienti dal loro citoplasma, le quali svolgono un'azione di sostegno e di regolazione verso la proliferazione di microrganismi intestinali benefici e quindi il ripristino dell'eubiosi intestinale. I componenti metabolici dei ceppi batterici di fermenti lisati possono essere in grado di stimolare la secrezione di citochine correlate alla risposta immunitaria.
Il lisato di Saccharomyces boulardii, probiotico di derivazione fungina, promuove le immunomodulazioni a livello dell'intestino crasso; recenti studi, inoltre, sottolineano la sua efficacia durante la terapia antibiotica; è inoltre efficace nel contrastare le diarree di origine infettiva, specie quelle causate da enterovirus, causa di gastroenteriti molto fastidiose, compresa la diarrea del viaggiatore.
Grazie alle loro caratteristiche uniche, i lisati presenti in Ld2 sono in grado di espletare un'azione "simil-vaccino" a livello della mucosa intestinale e del sistema linfatico associato alla mucosa intestinale (MALT). Questo meccanismo rinforza fisiologicamente l'intestino a difendersi dagli attacchi patogeni e a contrastare le diarree nell'arco di 24 ore. Un sistema in piena forma è meno vulnerabile anche alle infezioni batteriche più pericolose; l'intestino sano sa reagire agli attacchi.
Nella formulazione di Ld2 sono inoltre presenti Cranberry, Fragola, lattoferrina e lattosio.
Il succo concentrato di Cranberry è efficace non solo come antibatterico, ma anche perché, grazie all'azione delle proantocianidine, impedisce l'adesione dei batteri agli enterociti, in particolare alle mucose delle pareti delle vie urinarie, diminuendo la possibilità di infezioni gastrointestinali; ha azione antiossidante e favorisce la regolarità del transito intestinale.
Il succo concentrato di Fragola ha proprietà antiossidanti, depurative, diuretiche.
La lattoferrina è una glicoproteina che regola e favorisce la biodisponibilità del ferro aiutando la risoluzione dei processi infiammatori, oltre a contribuire alla crescita della flora eubiotica, e, secondo recenti ricerche,esplicherebbe proprietà antibatteriche, antivirali, antifungine, antinfiammatorie, antiossidanti e immunostimolanti.
Il lattosio, componente principale del latte materno, rappresenta il più importante prebiotico per l'essere umano; inoltre, aiuta l'organismo a stabilizzare il pH intestinale creando l'ambiente ottimale per la rigenerazione della flora intestinale eubiotica (salvo nei casi di intolleranza).
Senza glutine.

Visualizza i dettagli del prodotto Scheda prodotto e modalità d'uso
 
ModulaseMODULASE
€ 17.82 (sconto 10%) 19.80
Marca: Named
Confezione: 20 compresse gastroresistenti
Scadenza: 30-10-2021
Modulase Named è un integratore naturale a base di Bromelina, Papaina, Nattochinasi, Curcuma, Piperina da Pepe nero, Mirra, vitamina C, utile come antinfiammatorio ad ampio spettro, per il sostegno alla fisiologica modulazione dei processi infiammatori endogeni, sia in fase acuta che in fase cronica, in particolare in caso di infiammazioni articolari e dei tessuti molli.
Grazie all'azione sinergica di enzimi e fitoestratti, questo integratore innovativo è ben tollerato e può essere utilizzato anche per periodi lunghi, in quanto non inibisce la produzione di prostaglandine e quindi non è gastrolesivo; inoltre, può essere associato a antidolorifici e antinfiammatori di sintesi e a terapie antibiotiche.
Il processo infiammatorio è regolato da un delicato equilibrio mediato da numerosi fattori, tra cui citochine infiammatorie, fibrina e ciclossigenasi. La modulazione sinergica di tali processi endogeni offre nuove possibilità a sostegno di diversi processi flogistici in ambito orotinolaringoiatrico, odontoiatrico, ginecologico, urologico, vascolare, muscolo-scheletrico. Nel tempo, un trascurato stato infiammatorio di basso grado compromette il benessere dell'organismo e determina l'insorgenza di patologie croniche. I componenti di Modulase agiscono in modo mirato sui processi infiammatori, in modo naturale e sicuro.
Bromelina e Papaina modulano il fisiologico bilanciamento delle citochine infiammatorie.
Per le proprietà antiedemigene e antinfiammatorie, la Bromelina, estratta dal gambo d'Ananas, è indicata nel trattamento di diversi traumi sportivi, come nel caso di traumi diretti (contusioni) e traumi indiretti (contratture, stiramenti e strappi), per la capacità di ridurre l'infiammazione del tessuto e l'edema. La Bromelina, per interazione con la lipossigenasi, determina un aumento della formazione di plasmina, che ha attività fibrinolitica, ossia è capace di scindere la fibrina impedendo o riducendo la formazione dell'edema localizzato; la plasmina, inoltre, riduce la sintesi di prostaglandine pro-infiammatorie e stimola la formazione di prostaglandina E1, un fattore inibitorio dell'infiammazione. E' stato anche dimostrato che la Bromelina riduce i livelli plasmatici di chininogeno, inibendo così la formazione di chinine: le chinine generano peptidi vasoattivi, quindi causano infiammazione, edema e dolore. Tutti questi fattori contribuiscono ad un miglioramento della circolazione, nel metabolismo cellulare, nel trofismo cutaneo e nel riassorbimento di edemi, essudati, ematomi, sostanze necrotiche ed agenti infiammatori.
La Papaina, estratta dal lattice dei frutti acerbi della Papaya, è un enzima in grado di degradare le proteine tipiche della cascata infiammatoria, come le citochine. Diversi studi dimostrano che ha un'azione antiedemigena, riuscendo in breve tempo a ridurre i segni dell'infiammazione: gonfiore, rossore, dolore, calore e limitazione funzionale (come nel caso della contusione articolare). Per queste proprietà, la papaina è indicata per facilitare, per esempio, la risoluzione di un ascesso dentario, in affiancamento alla terapia farmacologica, così come in caso di ferite e traumi sportivi. A livello di infiammazione del cavo orale, la Papaina è in grado di degradare le citochine, proteine tipiche nell'infiammazione gengivale senza gli effetti collaterali degli antinfiammatori non steroidei. In presenza di infiammazione, la papaina facilita il riassorbimento dell'edema, degrada le proteine responsabili dell'infiammazione (citochine) ed elimina i prodotti di scarto del metabolismo cellulare. La papaina si dimostra quindi un valido aiuto per spegnere l'infiammazione gengivale, o per facilitare, per esempio, la risoluzione di un ascesso dentario, in affiancamento alla terapia farmacologica, così come in caso di ferite e traumi sportivi, in modo sicuro e fisiologico.
La Curcuma fitosomiale Meriva è utile per le sue proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e per favorire la funzionalità articolare. La Curcuma, conosciuta e utilizzata da millenni come spezia e rimedio naturale con effetti salutistici importanti, ha un grave handicap, apparentemente insormontabile: la curcumina, sostanza attiva in essa contenuta, nota per la sua attività antiossidante e antinfiammatoria, viene assorbita con grande difficoltà dal nostro organismo. La ricerca e la tecnologia moderna offrono nuove soluzioni a vecchi problemi. La Curcuma Meriva è un estratto secco standardizzato di Curcuma longa complessato con fosfolipidi di Soia (non sono presenti gli isoflavoni), al fine di migliorarne l'assorbimento e la biodisponibilità orale: la forma fitosomiale favorisce il processo di solubilizzazione in acqua della curcumina, aumentandone di ben 60 volte la disponibilità organica rispetto alla sostanza base. Così facendo si possono amplificare le riconosciute capacità della Curcuma di agire come rimedio favorente la funzionalità articolare e l'attività antiossidante cellulare. Un fitosoma è un complesso costituito da un principio attivo naturale e un fosfolipide: si impiega per migliorare la biodisponibilità dei principi attivi poco biodisponibili. L'estratto di Curcuma Meriva è 29 volte più biodisponibile rispetto ad una Curcuma non fitosomata. La Curcuma fitosomiale assicura un ottimale profilo di tollerabilità e non presenta effetti indesiderati a livello gastrico ed intestinale. L'associazione con la Piperina contenuta nell'estratto di Pepe nero aumenta di 20 volte la biodisponibilità della curcumina.
L'estratto di Soia fermentata titolata in nattochinasi (isoflavoni presenti solo in tracce, circa 0,07 mg per compressa) interviene nei processi infiammatori locali e nella trasmissione dello stimolo doloroso correlato all'infiammazione. L'enzima nattochinasi, ad attività proteolitica, isolato dal natto, un alimento tradizionale giapponese prodotto dalla fermentazione di Soia non geneticamente modificata con un ceppo selezionato di Bacillus Subtilis var. Natto, è un enzima noto soprattutto per l'azione fibrinolitica e trombolitica, che vanta una riconosciuta importanza in ambito salutistico ben documentata da una ampia gamma di effetti positivi, utile nel favorire i normali processi di protezione dell'organismo e nel modulare la concentrazione delle sostanze fisiologiche che sostengono l'evoluzione dei processi infiammatori locali. Scinde la fibrina, riduce la formazione e interviene nei processi di conversione del plasminogeno in plasmina, l'enzima di spicco del sistema fibrinolitico, un processo biologico deputato allo scioglimento dei coaguli di fibrina formatisi in seguito a lesioni vascolari. In particolare, favorendo il miglioramento della circolazione sanguigna e l'eliminazione delle scorie tossiche, svolge un ruolo del tutto naturale in caso di disturbi su base flogistica: accelera i tempi di riparazione e recupero funzionale muscolare e articolare e facilita il drenaggio del focolaio infiammatorio con conseguente azione analgesica.
La gommoresina di Mirra è composta da un insieme di sostanze che si potenziano reciprocamente (resina, gomme, olio essenziale) e che contribuiscono alle proprietà analgesiche, anestetiche, antinfiammatorie, astringenti, disinfettanti ed espettoranti, particolarmente utili contro le infiammazioni del cavo orofaringeo e nel trattamento dei disturbi infiammatori delle prime vie respiratorie. I principali responsabili dell'effetto analgesico degli estratti di Mirra sono i furanodieni, che inducono attività analgesica per interazione con i recettori oppioidi del sistema nervoso centrale. La Mirra svolge attività analgesica simile alla morfina, in alcune manifestazioni dolorose molto comuni: mal di testa, dolore muscolare, dolore articolare, lombo sciatalgia, dolori diffusi in caso di febbre, dismenorrea.
La vitamina C partecipa alla normale formazione del Collagene per la fisiologica funzione di cartilagini, ossa e denti, oltre a fornire una naturale protezione delle cellule dallo stress ossidativo grazie all'azione antiossidante e essere di sostegno al sistema immunitario.
Ogni compressa apporta 250 mg di Bromelina (attività enzimatica 2500 GDU/g), 200 mg di Papaina (attività enzimatica 100 TU/mg), 50 mg di estratto di Soia fermentata NSK-SD titolato in Nattochinasi (attività enzimatica minima della nattochinasi 1000 FU), 100 mg di estratto Meriva, con 20 mg di estratto secco di Curcuma di cui 18 mg di curcuminoidi, 100 mg di Mirra, di cui 3 mg di furanodieni, 2,1 mg di estratto secco di Pepe nero, di cui 2 mg di Piperina, 24 mg di vitamina C.
Modulase è confezionato in compresse gastroresistenti. Senza glutine.

Visualizza i dettagli del prodotto Scheda prodotto e modalità d'uso
 
RefluMedREFLUMED
€ 14.37 (sconto 15%) 16.90
Marca: Named
Confezione: 20 bustine stick orosolubili
Scadenza: 30-03-2020
RefluMed è un integratore naturale dalla formulazione unica e brevettata utile in caso di difficoltà digestive e acidità gastrica, gastrite e reflusso gastroesofageo, in bustine orosolubili, da assumere senz'acqua direttamente in bocca, in modo comodo e veloce, a base dell'originale Chios Mastiha (Mastice di Chios, o Resina di Chios), Acido Ialuronico, carbonato di Calcio, estratti di Altea, Malva e succo di Banana.
Ogni anno, in Italia, i disturbi digestivi interessano il 25% degli adulti. Questo dato è in continuo aumento e ciò testimonia come le problematiche digestive siano legate ad abitudini di vita e dietetiche tipiche del mondo occidentale. Le principali cause di questi disturbi, caratterizzati da sintomi quali bruciore di stomaco e gonfiore, sono cattiva alimentazione e obesità, infezione da Helicobacter pylori, improprio ed eccessivo uso di medicinali, fumo ed eccessivo consumo di alcool, condizioni di stress fisico e mentale.
RefluMed, grazie alla sinergia dei suoi originali componenti, favorisce le funzionalità del sistema digerente, aiuta nel controllo dell'acidità gastrica, ha azione emolliente e lenitiva sulla mucosa gastro-esofagea, contribuisce alla normale funzione degli enzimi digestivi.
Il Mastice di Chios è una gommoresina estratta dalla pianta di Mastiha, il Lentisco (Pistacia lentiscus), pianta tipica della macchia mediterranea sempreverde, ma il Mastice più puro e pregiato, solido e profumato, si trova unicamente in una zona a sud dell'isola di Chios detta Mastichoria. Già nell'antica Grecia, era noto che la Mastiha di Chios aveva un forte effetto positivo nel comfort dello stomaco e contro i disordini digestivi. Il fitocomplesso che caratterizza la resina e l'olio essenziale del Lentisco è ricco in modo particolare di derivati triterpenici, ad attività antinfiammatoria ed antibatterica. Negli estratti risultano presenti inoltre anche antocianine, tocoferoli, arabinogalattani ad azione blandamente immunostimolante e acidi organici. Esso agisce rapidamente contro l'ulcera peptica ed è particolarmente efficace in caso di infezione da Helicobacter pylori, perciò è indicato nei casi di ulcere gastriche o duodenali dovute a questo batterio. È inoltre consigliato per alleviare i sintomi legati a dispepsia funzionale e reflusso gastroesofageo.
La formula di RefluMed è caratterizzata inoltre dalla presenza di Acido Ialuronico ExceptionHYAL HW, Acido Ialuronico di derivazione vegetale ad alto peso molecolare, un polisaccaride fisiologicamente presente nel nostro organismo, soprattutto nel tessuto connettivo (es. pelle, mucosa gastrica, ecc.), molecola responsabile del mantenimento del corretto livello di idratazione dei tessuti oltre a svolgere un ruolo fondamentale nell'ambito dei processi di riparazione, che idrata la mucosa gastrica, favorisce il rinnovamento cellulare, crea un film ad effetto barriera che la protegge e limita il processo irritativo.
Il succo concentrato di Banana, alcalinizzante, aiuta nel controllo dell'acidità provocata da uno squilibrio nel pH gastrico, diminuendo la comparsa di lesioni e piaghe nello strato che protegge lo stomaco e contrubuendo a limitare il disagio causato da reflusso gastroesofageo e gastrite.
Gli estratti di Altea e Malva, titolati al 30% in mucillagini, svolgono azione emolliente e lenitiva del sistema digerente, grazie alle mucillagini che formano un sottile strato filmogeno sulla mucosa dello stomaco in grado di proteggerla da irritazioni, lesioni ed infiammazioni e quindi da varie forme di gastrite.
Il Calcio contribuisce alla normale funzione degli enzimi digestivi e svolge un'azione complementare tamponando l'iperacidità.
Ogni bustina stick di RefluMed contiene 700 mg di Chios Mastiha (di cui 350 mg di resina di Mastiha), 20 mg di sodio ialuronato ExceptionHYAL HW, di cui 17,8 mg di acido ialuronico, 100 mg di estratto secco di Altea titolato al 30% in mucillagini (30 mg di mucillagini), 100 mg di estratto secco di Malva titolato al 30% in mucillagini (30 mg di mucillagini), 200 mg di succo concentrato di Banana, 120 mg di Calcio.
Al gradevole gusto Ananas. Senza glutine.

Visualizza i dettagli del prodotto Scheda prodotto e modalità d'uso
 
RefluMed Formato MiniREFLUMED FORMATO MINI
€ 9.27 (sconto 15%) 10.90
Marca: Named
Confezione: 10 bustine stick orosolubili
Scadenza: 30-03-2020
RefluMed, nel formato pocket da portare sempre con sè, è un integratore naturale dalla formulazione unica e brevettata utile in caso di difficoltà digestive e acidità gastrica, gastrite e reflusso gastroesofageo, in bustine orosolubili, da assumere senz'acqua direttamente in bocca, in modo comodo e veloce, a base dell'originale Chios Mastiha (Mastice di Chios, o Resina di Chios), Acido Ialuronico, carbonato di Calcio, estratti di Altea, Malva e succo di Banana.
Ogni anno, in Italia, i disturbi digestivi interessano il 25% degli adulti. Questo dato è in continuo aumento e ciò testimonia come le problematiche digestive siano legate ad abitudini di vita e dietetiche tipiche del mondo occidentale. Le principali cause di questi disturbi, caratterizzati da sintomi quali bruciore di stomaco e gonfiore, sono cattiva alimentazione e obesità, infezione da Helicobacter pylori, improprio ed eccessivo uso di medicinali, fumo ed eccessivo consumo di alcool, condizioni di stress fisico e mentale.
RefluMed, grazie alla sinergia dei suoi originali componenti, favorisce le funzionalità del sistema digerente, aiuta nel controllo dell'acidità gastrica, ha azione emolliente e lenitiva sulla mucosa gastro-esofagea, contribuisce alla normale funzione degli enzimi digestivi.
Il Mastice di Chios è una gommoresina estratta dalla pianta di Mastiha, il Lentisco (Pistacia lentiscus), pianta tipica della macchia mediterranea sempreverde, ma il Mastice più puro e pregiato, solido e profumato, si trova unicamente in una zona a sud dell'isola di Chios detta Mastichoria. Già nell'antica Grecia, era noto che la Mastiha di Chios aveva un forte effetto positivo nel comfort dello stomaco e contro i disordini digestivi. Il fitocomplesso che caratterizza la resina e l'olio essenziale del Lentisco è ricco in modo particolare di derivati triterpenici, ad attività antinfiammatoria ed antibatterica. Negli estratti risultano presenti inoltre anche antocianine, tocoferoli, arabinogalattani ad azione blandamente immunostimolante e acidi organici. Esso agisce rapidamente contro l'ulcera peptica ed è particolarmente efficace in caso di infezione da Helicobacter pylori, perciò è indicato nei casi di ulcere gastriche o duodenali dovute a questo batterio. È inoltre consigliato per alleviare i sintomi legati a dispepsia funzionale e reflusso gastroesofageo.
La formula di RefluMed è caratterizzata inoltre dalla presenza di Acido Ialuronico ExceptionHYAL HW, Acido Ialuronico di derivazione vegetale ad alto peso molecolare, un polisaccaride fisiologicamente presente nel nostro organismo, soprattutto nel tessuto connettivo (es. pelle, mucosa gastrica, ecc.), molecola responsabile del mantenimento del corretto livello di idratazione dei tessuti oltre a svolgere un ruolo fondamentale nell'ambito dei processi di riparazione, che idrata la mucosa gastrica, favorisce il rinnovamento cellulare, crea un film ad effetto barriera che la protegge e limita il processo irritativo.
Il succo concentrato di Banana, alcalinizzante, aiuta nel controllo dell'acidità provocata da uno squilibrio nel pH gastrico, diminuendo la comparsa di lesioni e piaghe nello strato che protegge lo stomaco e contrubuendo a limitare il disagio causato da reflusso gastroesofageo e gastrite.
Gli estratti di Altea e Malva, titolati al 30% in mucillagini, svolgono azione emolliente e lenitiva del sistema digerente, grazie alle mucillagini che formano un sottile strato filmogeno sulla mucosa dello stomaco in grado di proteggerla da irritazioni, lesioni ed infiammazioni e quindi da varie forme di gastrite.
Il Calcio contribuisce alla normale funzione degli enzimi digestivi e svolge un'azione complementare tamponando l'iperacidità.
Ogni bustina stick di RefluMed contiene 700 mg di Chios Mastiha (di cui 350 mg di resina di Mastiha), 20 mg di sodio ialuronato ExceptionHYAL HW, di cui 17,8 mg di acido ialuronico, 100 mg di estratto secco di Altea titolato al 30% in mucillagini (30 mg di mucillagini), 100 mg di estratto secco di Malva titolato al 30% in mucillagini (30 mg di mucillagini), 200 mg di succo concentrato di Banana, 120 mg di Calcio.
Al gradevole gusto Ananas. Senza glutine.

Visualizza i dettagli del prodotto Scheda prodotto e modalità d'uso
 

Condividi:FacebookTwitterwhatsapp
Le informazioni presenti su questo sito non devono essere interpretate come consulenza medica e non intendono sostituire le prescrizioni mediche.
I prodotti erboristici non possono essere intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e devono essere utilizzati nell'ambito di uno stile di vita sano. Poichè non si tratta di farmaci, i risultati non sono garantiti e possono variare da persona a persona.