Consenso privacy (informazioni)
 
HOME
|
CHI SIAMO
|
PRODOTTI
|
INFORMAZIONI
|
BIBLIOTECA
|
ARTICOLI ERBORISTICI
|
ERBARIO
|
CONDIZIONI DI VENDITA
|
CESTINO
|
CERCA
|
CONTATTI
 
Chaga Bio

CHAGA BIO


€ 30.60 (sconto 10%) 34.00
Marca: Gheos
Linea: Micotherapy Bio
Confezione: 60 capsule vegetali
Scadenza: 30-05-2021
Chaga Bio è un integratore alimentare a base di fungo Chaga da agricoltura biologica, dalle proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, immunomodulanti, adattogene, e vitamina C, che contribuisce al normale funzionamento del sistema immunitario e ottimizza l'assorbimento dei principi attivi contenuti nei funghi medicinali.
La Micoterapia, ossia l'utilizzo medicinale dei funghi nella prevenzione e cura di molte patologie, ha una storia millenaria, all'interno del patrimonio di conoscenze della medicina tradizionale cinese e giapponese.
Il Chaga, Inonotus obliquus, è un fungo parassita degli alberi di Betulla e cresce nelle foreste delle regioni fredde dell'emisfero settentrionale, in particolare nel nordest europeo, nella Russia siberiana, in Corea, in Canada e nell'isola di Hokkaido, a Nord del Giappone, utilizzato nella tradizione popolare per trattare malattie degenerative, ulcere, gastriti e tubercolosi.
Il Chaga è ricco di polisaccaridi (chitina, alfaglucani e betaglucani), steroli (lanosterolo, betulino, lupeolo, inotidiolo, etc.), antiossidanti (SOD-Superossidodismutasi, melanina), vitamine, minerali. Il Chaga ha la più alta quantità di SOD di tutti i nutrienti finora scoperti, fino a cinquanta volte di più degli altri funghi medicinali.
La Superossidodismutasi è uno degli antiossidanti principali per l'organismo, un enzima dall'elevato potere antiossidante e di fondamentale importanza per il mantenimento del corretto stato ossidoriduttivo cellulare, mantenendo l'elasticità delle membrane cellulari, prevenendo l'invecchiamento dei tessuti e contribuendo a prevenire e contrastare patologie degenerative, in cui hanno un ruolo particolarmente attivo i radicali liberi e l'ossidazione cellulare.
La presenza di composti polifenolici e polisaccaridi integra e potenzia le capacità antiossidanti del Chaga.
Gli estratti di Chaga hanno anche mostrato effetti antinfiammatori in numerosi test, sia in vitro che in vivo. L'azione antiossidante e antinfiammatoria degli estratti di Chaga può avere un ruolo protettivo anche nei confronti dell'insorgenza e della progressione delle patologie neurodegenerative.
Vari studi hanno evidenziato come i polisaccaridi del Chaga siano in grado di modulare e stimolare l'azione del sistema immunitario, con in particolare una azione immunomodulante. Gli estratti di Chaga possono, ad esempio, promuovere l'attivazione dei macrofagi potenziando la risposta immunitaria.
Il Chaga è considerato un fungo adattogeno, ossia in grado di aumentare in maniera aspecifica la resistenza dell'organismo a stress di varia natura, sia fisica che psichica.
Il Chaga è diventato popolare, nei paesi occidentali, grazie al libro autobiografico del premio Nobel Alexander Solzhenitsyn, intitolato "Padiglione Cancro" (edito in Italia dall'Einaudi nel 1968). In questo libro, egli attribuisce la sua guarigione dal cancro al decotto di Chaga, dopo l'insuccesso delle terapie ufficiali. Benché non esistano a oggi, tuttavia, studi sull'uomo che comprovino queste proprietà antitumorali, l'utilizzo in associazione alle terapie mediche tradizionali può contribuire a ridurne i disagi e migliorare lo stato di salute. Se assunto durante le cure chemioterapiche convenzionali, il Chaga può essere un valido aiuto nel sopportare e ridurre gli effetti collaterali e nello stimolare il sistema immunitario.
Il Chaga è utilizzato inoltre per potenziare l'azione degli altri funghi, in associazione a questi.
La vitamina C è da considerarsi il principale antiossidante essenziale; attraverso la sua azione antiossidante, la vitamina C è una delle principali difese dell'organismo contro i radicali liberi, favorisce l'assorbimento e l'utilizzo del Ferro (anemia, sanguinamento gengivale) e presenta una notevole azione antagonista contro metalli tossici e tossine xenobiotiche. Risulta utile anche come coadiuvante nei casi di scarse difese immunitarie. Ha un ruolo importante, inoltre, a potenziare gli effetti del fungo presente nell'integratore e a favorirne l'assorbimento a livello enterico.
La formulazione del prodotto è completata dalla presenza di vitamina C: si consiglia infatti di assumere vitamina C insieme al Chaga, per aiutare il corpo ad assorbire i principi attivi contenuti nel fungo. Gli studi hanno dimostrato infatti che la vitamina C aiuta a rompere i legami dei polisaccaridi complessi in parti più piccole meglio gestibili e da assimilare per il corpo. La vitamina C ha la proprietà di trasformare i polisaccaridi in oligoglucani che possono facilmente essere assorbiti dall'organismo; gli oligoglucani attivano i macrofagi che rafforzano il sistema immunitario e distruggono agenti patogeni e organismi estranei al corpo.
Ogni capsula vegetale contiene 600 mg di polvere di Chaga e 40 mg di vitamina C.
Il fungo Chaga utilizzato è prodotto in Europa da agricoltura biologica certificata. Senza coloranti. Senza ingredienti di origine animale, capsula in cellulosa vegetale: adatto alla dieta vegetariana e vegana.

MODALITÀ D'USO: assumere 1-2 due capsule al giorno, secondo necessità, accompagnate da un sorso d’acqua, preferibilmente lontano dai pasti principali.

AVVERTENZE: per la mancanza di studi scientifici dedicati, si sconsiglia l'uso durante la gravidanza e l'allattamento, e nei bambini, senza il parere del medico.

Condividi:


VEDI TUTTI I PRODOTTI:

VEDI TUTTI I PRODOTTI DELLA LINEA:

Le informazioni presenti su questo sito non devono essere interpretate come consulenza medica e non intendono sostituire le prescrizioni mediche.
I prodotti erboristici non possono essere intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e devono essere utilizzati nell'ambito di uno stile di vita sano. Poichè non si tratta di farmaci, i risultati non sono garantiti e possono variare da persona a persona.