Autorizzo trattamento dati (informativa)
 
HOME
|
CHI SIAMO
|
PRODOTTI
|
INFORMAZIONI
|
BIBLIOTECA
|
ARTICOLI ERBORISTICI
|
ERBARIO
|
CONDIZIONI DI VENDITA
|
CESTINO
|
CERCA
|
CONTATTI
 
Vita MetaB12

VITA METAB12


€ 20.88 (sconto 10%) 23.20
Marca: Solgar
Confezione: 30 compresse oroolubili
Scadenza: 30-05-2021
Vita MetaB12 è un integratore alimentare a base di vitamina B12 sotto forma di metilcobalamina (1000 mcg per compressa) in compresse orosolubili ad elevato assorbimento e adatta anche a vegetariani e vegani. La vitamina B12 contribuisce alla normale formazione dei globuli rossi, al normale metabolismo dell’omocisteina, al normale metabolismo energetico e alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento, al normale funzionamento del sistema nervoso e alla normale funzione psicologica. La metilcobalamina è la forma biochimica di vitamina B12 ad elevato assorbimento.
La vitamina B12 è presente in forma biologicamente attiva nelle carni, nei latticini e nelle uova, mentre nessun cibo di origine vegetale può essere considerato una fonte affidabile di questa vitamina. La frequenza con cui vengono consumati latticini e uova è comunque determinante per lo stato della B12: un uso frequente di questi prodotti probabilmente assicura livelli adeguati di B12, mentre un consumo sporadico può essere più facilmente associato ad una possibile carenza di questa vitamina. La carenza di vitamina B12 è la causa più comune di anemia megaloblastica. In condizione di ipocloridria la vitamina B12 viene scarsamente assorbita.
Tra le persone maggiormente a rischio di carenza di vitamina B12 si trovano le persone con disturbi infiammatori intestinali, persone che utilizzano metformina (trattamento del diabete di tipo 2) da più di 4 mesi o che utilizzano inibitori di pompa protonica (es. omeprazolo) o farmaci H2 antagonisti (farmaci più usati nel trattamento della gastrite) da più di 12 mesi, vegani o vegetariani stretti e le persone anziane.
L'integrazione con vitamina B12 è utile in soggetti carenti, stressati, stanchi e convalescenti; anche chi fa molto sport, le persone anziane, chi assume spesso farmaci per contrastare l'acidità di stomaco, o chi ha un intestino particolarmente nervoso e irritabile, o chi deve sostenere il mantenimento della normale funzione epatica, chi sta utilizzando antibiotici, chi presenta elevati livelli di omocisteina, o per contribuire alla normale formazione di globuli rossi ed emoglobina, soggetti anziani per contribuire al normale funzionamento del sistema nervoso e alla normale funzione psicologica, o chi segue una dieta vegetariana o vegana potrebbe aver bisogno di un supplemento di vitamina B12.
Le moderne conoscenze scientifiche confermano che la vitamina B12 contribuisce alla corretta formazione dei globuli rossi, aiuta il normale metabolismo energetico di tutte le cellule, che senza energia non potrebbero svolgere le loro innumerevoli funzioni, allontanando stanchezza e fatica, in quanto partecipa alla sintesi proteica e al metabolismo dei carboidrati e dei lipidi, trasformandoli in energia e interviene nei loro processi di divisione; è una componente importante degli enzimi che regolano l'accumulo di energia alimentare nei tessuti muscolari. Supporta il buon funzionamento del sistema nervoso e la normale funzione psicologica, aiutando a ridurre anche stanchezza e affaticamento nei momenti di maggiore stress. E' indispensabile per il buon funzionamento del sistema immunitario, tutti i giorni, e, in particolare nella stagione fredda, quando si è più esposti all'attacco di virus e batteri.
Per questo motivo è definita vitamina energizzante. Agisce come tonico contro la stanchezza mentale, è di supporto per l'efficienza di concentrazione e memoria, del sistema nervoso, delle funzioni immunitarie; lavora in sinergia in particolare con l'acido folico nella sintesi di DNA e dell'RNA, aiutando quindi anche nella formazione dei globuli bianchi che difendono l'organismo dai microrganismi infettivi. Sostiene l'acido folico nel suo compito di regolare la emopoiesi (processo di produzione delle cellule del sangue): è fondamentale per la formazione dei globuli rossi, dell'emoglobina e del midollo osseo; per questo la carenza di vitamina B12 può causare anemia.
La vitamina B12 contribuisce alla buona salute e allo sviluppo del sistema nervoso, in particolare nei bambini in crescita, intervenendo nella creazione della guaina mielinica, il rivestimento delle fibre nervose necessario alla trasmissione degli impulsi; questa vitamina contribuisce quindi al benessere del sistema nervoso e alla normale funzione psicologica; utile nella prevenzione delle lesioni ai nervi; la carenza di vitamina B12 può anche avere effetti a livello neurologico, con alterazioni della memoria e comparsa di demenza, ed è stata associata anche alla comparsa del morbo di Alzheimer.
Insieme all'acido folico (vitamina B9) e alla piridossina (vitamina B6), partecipa al metabolismo dell'omocisteina, un fattore chiave nello sviluppo di patologie quali aterosclerosi, osteoporosi e disturbi cardiovascolari. Elevati livelli di omocisteina possono infatti promuovere lo stress ossidativo a carico del colesterolo LDL, con possibili effetti sul sistema cardiocircolatorio. Le vitamine B12, B9 e B6 sono necessarie per metabolizzare l'omocisteina e trasformarla in composti non dannosi.
Una carenza di vitamina B12, causata da alimentazione scorretta o mancato assorbimento, può favorire l'insorgenza di vari disturbi, quali stanchezza cronica, irritabilità e mal di testa, comparsa di anemia, deficit di memoria, difficoltà a concentrarsi, depressione; può provocare gravi danni al sistema nervoso e un aumento nel sangue di omocisteina, aminoacido che è stato messo in relazione con il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari, tumori e demenza; una mancanza di vitamina B12 può portare anemia se sono bassi anche i livelli di acido folico (altra vitamina del gruppo B).
L'assorbimento della vitamina B12 è favorito dalle vitamine del complesso B, dall'acido folico, dalla vitamina B6, dalla colina, dall'inositolo, dalla vitamina C.
Con l'avanzare dell'età si può andare incontro a una carenza di vitamina B12, dal momento che il suo assorbimento si riduce progressivamente: lo stomaco è infatti meno efficiente nel produrre l'enzima per l'assorbimento o si verifica un malassorbimento intestinale. Anche alcuni farmaci possono interferire con l'assorbimento della vitamina B12, come pure l'alcool, il tabacco, l'uso di lassativi. Poiché le migliori fonti di questa sostanza sono principalmente di origine animale, coloro che seguono una dieta di tipo vegano e, in misura minore, vegetariano, sono maggiormente esposti a potenziali carenze di vitamina B12.
Il nostro organismo non produce vitamina B12, ma deve essere assunta con una alimentazione varia ed equilibrata, o, quando necessario, con integratori come Vita MetaB12 Solgar.
Ogni compressa morosolubile di Vita MetaB12 contiene 1000 mcg di vitamina B12 (metilcobalamina) corrispondenti al 40000% VNR. Gradevolmente aromatizzato con aroma naturale di Ciliegia.
Il prodotto non contiene soia, latte o derivati del latte, frumento, avena o orzo, amido, sodio, saccarosio, lieviti, conservanti, coloranti e aromi artificiali. Senza glutine e lattosio. Senza ingredienti di origine animale: formulazione adatta alla alimentazione vegetariana e vegana.

MODALITÀ D'USO: 1 compressa orosolubile al giorno, da sciogliere lentamente in bocca o sotto la lingua o masticare, preferibilmente al pasto.

Condividi:FacebookTwitterwhatsapp


VEDI TUTTI I PRODOTTI:

Le informazioni presenti su questo sito non devono essere interpretate come consulenza medica e non intendono sostituire le prescrizioni mediche.
I prodotti erboristici non possono essere intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e devono essere utilizzati nell'ambito di uno stile di vita sano. Poichè non si tratta di farmaci, i risultati non sono garantiti e possono variare da persona a persona.